Lazio, Pirozzi: il progetto per il Parlamento è «parcheggiato»


Lazio, Pirozzi: il progetto per il Parlamento è «parcheggiato» Da Il Giornale di Rieti di - del 31-01-2018 - Politica

Tutte le energie sulla Regione. Salvini: Ringrazio Pirozzi per scelta non correre al Senato

«Noi siamo quelli che cambieranno la politica perché ci siamo per vincere e per far vincere i cittadini lasciati soli e presi in giro da tutti i partiti tradizionali. Noi siamo quelli che si pongono come alternativa a chi ha fatto perdere occasioni e qualità della vita al Lazio governandolo male in questi cinque anni e in alternativa a chi oggi ha scelto un candidato paracadutato da Milano in cambio di poltrone parlamentari per tentare di far perdere la sua coalizione e aiutare il presidente uscente.

Per questo ho deciso dopo aver ascoltato oggi pomeriggio le centinaia di persone che in questi mesi hanno costruito candidature firme e progetto di una lista Pirozzi presidente anche al Senato che questo progetto lo parcheggiamo perché sarebbe percepito come una operazione per far perdere e non per vincere». Così in una nota Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice e candidato alla presidenza della Regione Lazio.

«Gli aderenti a questo progetto sono rappresentanti di tutti i territori del Lazio e di tutti i partiti che si presentano alle politiche e che alle regionali da oggi si dedicheranno pancia a terra solo ed esclusivamente a vincere con me la regione e a cambiarla davvero. E per questo li ringrazio, perché hanno accettato di rinunciare a un sogno per un atto di responsabilità. Le sconfitte e le operazioni per far perdere le lasciamo a Zinga-risi e ai suoi partiti» ha chiarito Pirozzi.

«Ringrazio Pirozzi per la scelta di non correre con sue liste al Senato, una prova di responsabilità che apprezzo» ha commentato la scelta il segretario della Lega è candidato premier Matteo Salvini.



Letta da dispositivo fisso 635 volte. - Da dispositivo mobile 10. Letture Totali 645         Stampa la pagina

Rassegna stampa www.amatriciana.org


TitoloData
Il grido di Amatrice: ricostruzione, qui è tutto fermo 17-01-2019
E ai "naufraghi" italiani di Amatrice resta solo la solidarietà di serie B 07-01-2019
A DUE ANNI DAL TERREMOTO CHE SCONVOLSE IL CENTRO ITALIA NON DOBBIAMO ABBANDONARE I TERREMOTATI AL LORO DESTINO. 18-12-2018
Casa della Montagna, rinascita umana e sociale di Amatrice 13-12-2018
Amatrice, la ricostruzione si decide con i cittadini 28-11-2018
Così l'acqua è cambiata prima del sisma di Amatrice 30-10-2018
Terremoto, il Mibac visita le zone del centro Italia 15-10-2018
Terremoto: Pirozzi, il nuovo commissario dia priorità ai comuni colpiti dalla distruzione 08-10-2018
Amatrice, [Intervista] al Sindaco Palombini 27-09-2018
Terremoto, Pirozzi: Lazio prima regione ad approvare la norma sulle seconde case 21-09-2018
Questa sezione è stata visitata 521604 volte di cui 645818 da dispositivo mobile.