Pirozzi: «Orgoglioso delle mie azioni, avanti a testa alta»


Pirozzi: «Orgoglioso delle mie azioni, avanti a testa alta» Da Il Giornale di Rieti di - del 13-02-2018 - Politica

«L'ho detto ai miei figli» scrive su Facebook il candidato alla presidenza della Regione Lazio

«Vi abbraccio tutti, tutti. La gente e i tantissimi sindaci, soprattutto di frontiera, che mi hanno manifestato la propria vicinanza. Questa vicenda mi fa male solo da un punto di vista umano. Resto orgoglioso di quello che ho fatto per Amatrice, l'ho detto ai miei figli. Avanti a testa alta e con il sorriso!».

È quanto scrive su Facebook il sindaco di Amatrice e candidato alla presidenza della Regione Lazio, Sergio Pirozzi, in relazione alla notifica di conclusione delle indagini recapitatagli nelle ore scorse dalla Procura di Rieti, che lo ha iscritto nel registro degli indagati con le accuse di omicidio colposo e lesioni colpose per il crollo di una delle palazzine di Largo Sagnotti, ad Amatrice, collassate a seguito del sisma del 24 agosto 2016.



Letta da dispositivo fisso 809 volte. - Da dispositivo mobile 22. Letture Totali 831         Stampa la pagina

Rassegna stampa www.amatriciana.org


TitoloData
Col Decreto crescita manutenzione delle Sae a carico dei Comuni. Palombini: “Una follia” 01-07-2019
Amatrice, Fontanella: «L'Ospedale è priorità, basta dietrologia» 26-06-2019
Presidio Vigili del fuoco di Amatrice: ottenuta la terza proroga 11-06-2019
Amatrice, Antonio Fontanella è il nuovo sindaco 28-05-2019
Copagri Lazio: arriva nei negozi la 'salsa amatriciana tradizionale' 16-05-2019
Il sindaco di Amatrice scrive al Premier Conte: «Non ci faccia sentire abbandonati» 02-05-2019
Amatrice, candidati sindaci e liste dei consiglieri presentate 29-04-2019
Elezioni, Filippo Palombini annuncia la sua candidatura a Sindaco di Amatrice 10-04-2019
Amatrice, Palombini: la mia posizione sul Grifoni non è cambiata 19-03-2019
Amatrice, il sindaco Palombini:"Il Comitato dei sindaci del sisma Centro Italia ha chiesto un incontro con il premier Conte" 06-03-2019
Questa sezione è stata visitata 1098410 volte di cui 672807 da dispositivo mobile.