Amatrice rinasce: al via i lavori della Sala Urciuoli.


Amatrice rinasce: al via i lavori della Sala Urciuoli. Da www.amatriciana.org di - del 11-12-2020 - Cultura

VEKA e Finestra Italiana donano e montano le porte e gli infissi del Museo Civico Cola Filotesio
 
La cultura come focus identitario di una popolazione che in pochi istanti ha perso quasi tutto, compresa la gran parte di un patrimonio artistico che sta per esserle restituito. Questa è la chiave di lettura della sala espositiva in allestimento in questi giorni ad Amatrice presso l’edificio all’interno del parco Minozzi, donato da Enrico Brignano. Un luogo per non dimenticare, ma anche un ruolo per ripartire, per permettere di nuovo la fruizione a residenti e turisti di alcune opere d’arte di grande valore, che prima del sisma erano esposte stabilmente presso il museo Civico Cola Filotesio.

Grazie alla fornitura e posa in opera gratuita di vetri e porte antisfondamento da parte di Finestra Italiana e VEKA, un frammento di normalitĂ  tornerĂ  stabilmente ad Amatrice.

“Avere un luogo dove poter riconoscere e far conoscere la propria identità storica ed artistica è un punto fermo di ogni comunità, specialmente per quelle che, come la nostra, hanno smarrito quasi tutti i luoghi ed i riferimenti culturali” ha dichiarato il sindaco di Amatrice Antonio Fontanella. “Non ringrazieremo mai abbastanza VEKA e Finestra Italiana per questa generosa donazione che metterà in sicurezza non solo i beni artistici, ma anche il seme da cui far ripartire la nostra cultura”.

Fa eco alle parole del sindaco di Amatrice il direttore commerciale VEKA Italia, Graziano Meneghetti: “Siamo felici di aver potuto mettere a disposizione la nostra esperienza e i nostri professionisti per questo momento simbolico di una rinascita che merita Amatrice e che merita l’Italia intera. Perché nessuno rimanga indietro è necessario che tutti si adoperino per dare una mano e lo ha dimostrato Gilberto Micucci, titolare di Progetto Infissi, partner di Finestra Italiana che ha accettato subito di mettersi a disposizione di questo progetto”.

Tra le opere che saranno esposte se ne evidenziano due, che hanno un valore simbolico e artistico immenso: il Reliquiario della Madonna di Filetta e La Sacra Famiglia di Cola Filotesio. Il reliquiario della Madonna di Filetta è una pregevole opera della seconda metà del 1400 di orafi ascolani, e la sua storia si intreccia con quella cittadina sin dal 1742, quando una Pastorella trovò tra i pascoli un Cammeo miracoloso. Il preziosissimo reliquario è stato portato in Processione sin dai primissimi anni: negli affreschi dell’abside del Santuario della
 



Letta da dispositivo fisso 65 volte. - Da dispositivo mobile 8. Letture Totali 73         Stampa la pagina

Rassegna stampa www.amatriciana.org


TitoloData
CAI di Amatrice "Tutti i colori della Laga" 26-01-2021
La Torre Civica di Amatrice, l’avvio della progettazione del suo restauro. 18-01-2021
Amatrice: Programma Natale Insieme 2020 23-12-2020
Amatrice rinasce: al via i lavori della Sala Urciuoli. 11-12-2020
Amatrice, ricostruzione: l’opposizione scrive al sindaco Fontanella 09-12-2020
Amatrice - Misure per la gestione dell’emergenza Covid-19 03-12-2020
Casa delle Donne, ad Amatrice si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 20-11-2020
Amatrice, 10 milioni di euro per il nuovo ospedale Grifoni 04-11-2020
Ospedale Grifoni: avvenuta la posa della prima pietra 22-10-2020
Crollo palazzina, il Comune di Amatrice in difficoltĂ  per la condanna alle spese 21-10-2020
Questa sezione è stata visitata 47924 volte di cui 865076 da dispositivo mobile.