Documenti: CuriositĂ , Poesie, racconti, favole e....


Tornati dalle ferie che stress: consigli e sugerimenti per vivere meno stressati

Dite la veritĂ : avete abbastanza tempo da dedicare a voi stessi?
Abbastanza sonno, cibo e movimento?
Non lo sapete?
Allora leggete con attenzione questo piccolo “abbecedario” della salute, psicologica e fisica:


- Non c’è una vera e propria formula per calcolare il tempo da dedicare quotidianamente a se stessi: il segreto è lasciarsi andare e farsi dire dal proprio corpo quando è il momento di staccare la spina. Se non ci dedichiamo abbastanza a noi stessi cominceremo a manifestare dei sintomi, che possono essere fisici (insonnia o mal di testa), psicologici (irritabilità o stanchezza) o comportamentali (come reazioni incontrollate, o pericolosi calmanti come cibo e sigarette).
Al mattino, appena alzati, provate a concedervi trenta secondi per pianificare qualcosa tutta per voi, da fare entro la giornata. Può essere qualsiasi cosa: una spesa frivola, leggere finalmente le mail che vi hanno spedito ma che non avete mai letto o una lunga telefonata con l’amica del cuore. Naturalmente il tempo varia per ognuno di noi, ma tutti, anche se non lo ammettiamo abbiamo bisogno di un po’ di coccole ogni tanto.

- Il rapporto con la persona che amiamo deve essere speciale, capace di sostenerci nei momenti più duri, anche per uscire dal tunnel dello stress, che può compromettere il nostro sistema immunitario. Chi non ha abbastanza momenti di intimità nella propria vita si ritrova spesso a letto, da solo e con l’influenza!

- Mangiate bene: mon esistono diete uguali per tutti, ma ricordatevi che mangiare frutta e verdura più volte al giorno è essenziale per l’assunzione di vitamine, minerali, antiossidanti e fibre, che il pesce andrebbe mangiato almeno due volte a settimana, che preferibilmente è meglio la carne bianca, ma va bene anche la rossa, due volte a settimana, a patto che sia magra. Non dimenticate latte e latticini per l’apporto di calcio, i legumi per proteine e fibre e naturalmente bevete acqua a volontà.
Fate dunque spuntini durante la giornata. Fate sempre una colazione abbondante, cercate di mangiare prodotti freschi e sani al posto dei surgelati e delle merendine.

- Privarsi del sonno rallenta i processi cerebrali e può anche abbreviare la vita. Infatti una mancanza di riposo può causare ipertensione, infarti e diabete, oltre a rendervi terribilmente insofferenti. Sintomo d’insonnia sono le dormite interminabili della domenica mattina, le imprecazioni contro la sveglia e quel senso di “svenimento” ogni volta che appoggiate la testa sul cuscino, infatti una persona riposata impiega almeno 15 minuti per addormentarsi.
Assicuratevi quindi di dormire bene di notte. Tutti noi pensiamo al sonno come ad un sintomo di pigrizia, quando invece è una necessità naturale. Per fare un buon sonno: andate a letto alla stessa ora ogni sera; non fate esercizio fisico tre ore prima di dormire.


Questo documento è stato letto 1874 volte cui 45 da dispositivo mobile. Visite totali 1919.


L'amatriciana, dalla Sora Lella alla Gensola: la top ten



Categoria: Enogastronomia
Autore: Giacomo A. Dente
Pubblicato il: 22-03-2012
Consultato: 4124 volte 
Da disp. Fisso: 3803 
Da disp. Mobile: 321 


Segnali positivi dalla natura, tornano le lucciole



Categoria: Ambiente
Autore: Tommaso Paparusso
Pubblicato il: 08-06-2010
Consultato: 2275 volte 
Da disp. Fisso: 2218 
Da disp. Mobile: 57 


È in Abruzzo l´albero piĂš alto d´Italia



Categoria: Ambiente
Autore: -
Pubblicato il: 06-05-2010
Consultato: 2297 volte 
Da disp. Fisso: 2201 
Da disp. Mobile: 96 


Tornati dalle ferie che stress.



Categoria: Salute
Autore: -
Pubblicato il: 07-09-2009
Consultato: 1919 volte 
Da disp. Fisso: 1874 
Da disp. Mobile: 45 


Kodak ritira il rullino Kodachrome, finisce un’era



Categoria: Tecnologia
Autore: -
Pubblicato il: 29-06-2009
Consultato: 1695 volte 
Da disp. Fisso: 1662 
Da disp. Mobile: 33