DA VEDERE NEI PRESSI DI AMATRICE - "CITTAREALE"


Stemma Ciattareale CITTAREALE
- CAP: 02010
- Pref. tel:0746
- Nome abitanti:civitaresi o cittarealesi
- San. patrono:San Rocco
- 16 agosto
- Fa parte della Comunità Montana "Velino"
- Classificazione climatica: zona F, 3061 GR/G


Cittareale ├Ę un comune di 473 abitanti della provincia di Rieti..
Sorge in una valle presso l'antico Vicus Phalacrinae, il villaggio in cui nacque l'imperatore romano Tito Flavio Vespasiano nell'anno 9 d.C. e i suoi due figli, anch'essi imperatori, Tito e Domiziano.

La loro opera rimane eterna e parla attraverso il Colosseo.

In occasione del bimillennario della nascita di Vespasiano si stanno effettuando degli scavi archeologici che, nell'anno 2005 e 2006, hanno riportato alla luce resti della Roma Imperiale.

Altre campagne archeologiche saranno effettuate negli anni 2007 e 2008, durante il mese di Agosto.

I ritrovamenti saranno poi esposti nel museo di Cittareale.
Il Comune di Cittareale ├Ę inoltre caratterizzato da un panorama unico, impreziosito dalle sorgenti del Velino, che genera le pi├╣ importanti cascate italiane, le Cascate delle Marmore.

Toro In Ginocchio Il Comune di Cittareale ospita anche un polo sciistico di primo livello, Selvarotonda di Cittareale, secondo, nell'Alto Lazio, solo al Terminillo.

Notevole importanza infine assume la Rocca di Cittareale, antica e pregevole struttura di architettura medioevale, attualmente in fase di restauro e fatta edificare probabilmente dal re Carlo d' Angi├▓ nel sec. XIV.

Nell'anno 2007 ├Ę nata l'associazione culturale "Ver Sacrum", con il fine di valorizzare il grande patrimonio turistico di Cittareale e la sua valle.

Si sta attualmente occupando in prevalenza della Rocca, organizzando aperture al pubblico, anche in collaborazione con il FAI.


Da Amatrice a Cittareale 21.9 Km, circa 20 minuti




Visualizzazione ingrandita della mappa

Alcuni link interessanti su CITTAREALE


Il sito ufficiale del Comune di Cittareale
Sito di Vetozza frazione di Cittareale

Fonte it.wikipedia.org

Questo documento è stato letto 12883 volte di cui 60 da dispositivo mobile.