IL LAGO DELLO SCANDARELLO


Si trova nella conca di Amatrice a circa 868 metri s.l.m. ed è un bacino artificiale, ricavato nel 1924 con lo sbarramento dell'omonimo torrente, affluente del Tronto, tramite una diga.
√ą il terzo lago artificiale del Reatino ed √® caratterizzato dalle acque molto profonde e dalla bellezza del luogo.
La sua forma allungata si snoda tra i promontori che lo circondano per quasi 3 Km, con un perimetro complessivo di quasi 11 Km: Occupa una superficie di 1 Kmq circa e raggiunge la profondità di 41 metri.
Alla sua forma sinuosa fanno da cornice i Monti della Laga innevati per gran parte dell'anno e che dividono il loro territorio tra Lazio, Abruzzo e Marche dove, tra vette che raggiungono quasi i 2500 metri vivono ancora animali mitici per l'Appennino come il lupo e l'orso.

Come Arrivarci


Veduta aerea Scandarello Partendo da Roma abbiamo due possibilità, prendere la via Salaria direzione Rieti, si passerà per Monte Rotondo,il bivio per Fiano Romano e si proseguirà fino a Rieti.
Altrimenti l'altra possibilità, che consigliamo è quella di prendere il G.R.A. imboccare l'autostrada Roma/Firenze ed uscire al casello per Fiano Romano, riprendere la Salaria ed proseguire fino a Rieti.
Arrivati o partendo da Rieti, proseguire per la Salaria direzione Ascoli Piceno, si incontreranno Antrodoco, Posta, Citta Reale al Km 135 come in una favola scorgerete il lago Scandarello imboccare il bivio per Amatrice, siamo arrivati alla meta.

Note Tecniche.

Provincia:   Rieti.
Comune:   Amatrice.
Zona:   "Scandarello".
Diga:   Altezza max sulle fondazioni 55,5 metri, Coronamento 200 metri.
Perimetro max:   11 Km circa.
Profondit√† max:   41 metri circa.
Capacit√† max:   Mc 12 milioni circa.
Quota max:   Metri 872 s.l.m.
Geologia:   Lago artificiale. Fondo costituito da rocce arenarie.
Fauna ittica:   Carpe, tinche, siluri, coregoni, persici, black bass, lucci e arborelle.
Vegetazione ripariale:   Roverelle, cerri, ontani e salici.

Notizie per i "PESCATORI"

Le acque del bacino artificiale dello Scandarello vengono annoverate tra quelle secondarie cat. "B" dov'è consentita esclusivamente la pesca dilettantistica o sportiva.
Nell'invaso è permesso pescare con 3 canne, da collocare entro un raggio di m 10 o con la bilancia avente lato massimo di m 1.50, con maglia non interiore a mm 10.
Pescatori Scandarello Le esche sono tutte consentite ad eccezione del sangue usato anche come additivo ad altri componenti; è quindi possibile pescare con il bigattino, il verme, il vivo ecc.
Le sponde del lago sono quasi interamente praticabili permettendo così un'ampia scelta del "posto di pesca".
Da diversi anni il lago Scandarello viene interessato da un provvedimento che consente la pesca dilettantistica anche nelle ore notturne.
La pesca è consentita con licenza cat. B unitamente al tesserino annuale per l'esercizio della pesca rilasciato dalla Provincia di Rieti.
Il tesserino può essere reperito presso la Provincia di Rieti "Settore Caccia e Pesca", presso i negozi specializzati di Rieti e presso "Emporio Mozzetti" di Amatrice.
Per qualsiasi informazione o consiglio tutti gli appassionati pescasportivi possono rivolgersi ai componenti del: Lenza Club "Alto Lazio" (333-3336579) o della Pro-Loco di Amatrice(0746-826344).

Alcune immagini


Questo documento è stato letto 12983 volte di cui 494 da dispositivo mobile.