Regione: lunedì parte la rimozione delle macerie nel centro storico di Amatrice


Regione: lunedì parte la rimozione delle macerie nel centro storico di Amatrice Da Il Giornale di Rieti di - del 20-07-2018 - Attualità

Oggi il sopralluogo dell'assessore Valeriani sulle aree del sisma

Questo pomeriggio sopralluogo dell'assessore regionale al Ciclo dei Rifiuti, Massimiliano Valeriani, nelle aree colpite dal sisma per verificare le operazioni di rimozione delle macerie rimaste.

È stata infatti completata l'ultima gara per il recupero, trattamento e smaltimento dei materiali nei Comuni devastati dal terremoto: in particolare, sono state cantierate le ultime aree nelle frazioni di Amatrice e Accumoli, mentre lunedì mattina partono le attività di rimozione delle macerie anche nel centro storico di Amatrice.

«I cantieri verranno costantemente monitorati per chiudere in tempi certi il capitolo macerie e facilitare le operazioni di ricostruzione nelle varie frazioni già deperimetrate», dichiara l'assessore Valeriani.



Letta da dispositivo fisso 112 volte. - Da dispositivo mobile 10. Letture Totali 122         Stampa la pagina

Rassegna stampa www.amatriciana.org


TitoloData
Terremoto, il Mibac visita le zone del centro Italia 15-10-2018
Terremoto: Pirozzi, il nuovo commissario dia priorità ai comuni colpiti dalla distruzione 08-10-2018
Amatrice, [Intervista] al Sindaco Palombini 27-09-2018
Terremoto, Pirozzi: Lazio prima regione ad approvare la norma sulle seconde case 21-09-2018
Terremoto, sindaco di Amatrice: la nostra terra ha tanto da fare 05-09-2018
Sagra degli Spaghetti all’Amatriciana – dal 31 agosto al 2 settembre 2018 30-08-2018
Amatrice, la Casa del Futuro sarà luogo di rinascita e innovazione 31-07-2018
Regione: lunedì parte la rimozione delle macerie nel centro storico di Amatrice 20-07-2018
Terremoto, sindaco di Amatrice: le Sae sono dello Stato, no alla consegna ai comuni 16-07-2018
Regione: approvate le delibere per la ricostruzione di Preta e Petrana 12-07-2018
Questa sezione è stata visitata 318257 volte di cui 638808 da dispositivo mobile.