A DUE ANNI DAL TERREMOTO CHE SCONVOLSE IL CENTRO ITALIA NON DOBBIAMO ABBANDONARE I TERREMOTATI AL LORO DESTINO.


A DUE ANNI DAL TERREMOTO CHE SCONVOLSE IL CENTRO ITALIA NON DOBBIAMO ABBANDONARE I TERREMOTATI AL LORO DESTINO. Da IL POPOLO di Vincenzo Di Tullio del 18-12-2018 - AttualitĂ 

FORTE APPELLO ALLA SOLIDARIETA’ IN UN CONVEGNO SVOLTOSI AL SENATO DELLA REPUBBLICA A DUE ANNI DAL SISMA.

Anche un autorevole delegazione della DEMOCRAZIA CRISTIANA ha preso parte al preannunciato convegno che
si è svolto presso il Senato della Repubblica, in una sala affollatissima, concernente il tema “A due anni dal terremoto che ha sconvolto il Centro Italia””.

l Segretario nazionale del Movimento femminile e per le Pari Opportunità dott.ssa GABRIELLA FARDELLA nel prendere la parola ha avuto modo di portare ai presenti il saluto di tutta la Democrazia Cristiana esprimendo << parole di vicinanza e di solidarietà alla gente così colpita dal sisma ed auspicando che questa solidarietà – da tutti condivisa – diventi al più presto concreta, efficace e tempestiva.
Tropi ed intollerabili – ha sottolineato Gabriella Fardella – stanno diventando i ritardi e le disfunzioni al riguardo e che sono inaccettabili ed indegne del popolo italiano. >>

Il convegno ha registrato importanti ed autorevoli interventi tra cui quello del Consigliere regionale del Lazio e già Sindaco di Amatrice SERGIO PIROZZI e dell’On. FABRIZIO CICCHITTO (tra i promotori del convegno), ma anche quelli del Sindaco di Cascia MARIO DE CAROLIS o del Sindaco di Pieve Torina ALESSANDRO GENTILUCCI, così come quelli di tante altre personalità che si sono susseguite nel prendere la parola.

In estrema sintesi si è trattato di uno sfogo e un grido forte rivolto alle Istituzioni della Repubblica italiana. I territori del centro Italia saranno infatti costretti ad affrontare il loro terzo Natale consecutivo all’interno delle casette e nei container, con i tremendi problemi che ogni giorno li attanagliano e che sono ben noti a tutti.

in questo Convegno svoltosi quest’oggi al Senato si è cercato di mettere in evidenza le difficoltà ed i disagi di una parte importante della nostra Italia a cui tutto il Paese intende esprimere vicinanza e concreta solidarietà.

Nelle parole di SERGIO PIROZZI un grido d’allarme sulla realtà di Amatrice:

<< Abbiamo una scuola in mezzo alle macerie, ma sembra che oltre alla lentezza della ricostruzione si stiano spegnendo i riflettori sui terremotati e sta scemando quella vicinanza che oggi non pare così tangibile, così come lo era in passato ed era stato auspicato da tutti.

La politica deve cominciare ad investire sulla prevenzione e cura del territorio.

Non c’è ricostruzione se non partiamo dal lavoro !

E se il Governo – ha concluso Sergio Pirozzi – entro il 31 dicembre 2018 non conferma la decisione di rinnovare l’esenzione da tasse e contributi per artigiani e imprese, il Centro Italia muore.

Anche la Democrazia Cristiana si associa alle forti espressioni “gridate” da Sergio Pirozzi ed intende continuare ad essere – come sempre – dalla parte dei cittadini !



Letta da dispositivo fisso 176 volte. - Da dispositivo mobile 16. Letture Totali 192         Stampa la pagina

Rassegna stampa www.amatriciana.org


TitoloData
Copagri Lazio: arriva nei negozi la 'salsa amatriciana tradizionale' 16-05-2019
Il sindaco di Amatrice scrive al Premier Conte: «Non ci faccia sentire abbandonati» 02-05-2019
Amatrice, candidati sindaci e liste dei consiglieri presentate 29-04-2019
Elezioni, Filippo Palombini annuncia la sua candidatura a Sindaco di Amatrice 10-04-2019
Amatrice, Palombini: la mia posizione sul Grifoni non è cambiata 19-03-2019
Amatrice, il sindaco Palombini:"Il Comitato dei sindaci del sisma Centro Italia ha chiesto un incontro con il premier Conte" 06-03-2019
Terremoto: si è costituito il comitato dei sindaci del sisma del centro Italia 01-03-2019
Amatrice, il sindaco Palombini: "Chiederò la deperimetrazione di tutte le frazioni oggetto di Pua" 19-02-2019
Filippo Palombini, sindaco di Amatrice: "I sindaci del terremoto pronti a dimettersi" 30-01-2019
Ricostruzione, il sindaco di Amatrice Palombini fa il punto della situazione dopo i vertici con Conte, Crimi e tutti i sindaci del cratere sismico 21-01-2019
Questa sezione è stata visitata 878267 volte di cui 657824 da dispositivo mobile.